6 Maggio 2019, Open Day! Presentazione Seminari Primavera-Estate 2019

Lunedì 6 Maggio 2019, ore 17.30

Primavera – Estate 2019

I seminari formativi

Il prossimo lunedì 6 Maggio, alle ore 17.30, in streaming attraverso gotomeeting, si terrà il primo open day, l’appuntamento di presentazione dei Seminari per i mesi Maggio-Luglio 2019. 

La partecipazione è gratuita!

Per esigenze logistiche vi chiediamo gentilmente di prenotarvi, scrivendo a

relazioniesterne@stefanosassone.it.

Istruzioni per il collegamento

Per collegarsi (via computer, tablet o smartphone):
https://global.gotomeeting.com/join/605238213

Puoi accedere anche tramite telefono.
Italia: +39 0 230 57 81 42

Occorre inserire il seguente codice di accesso: 605-238-213

È la prima volta che usi GoToMeeting? Scarica subito l’app e preparati all’inizio della tua prima riunione:
https://global.gotomeeting.com/install/605238213

Il calendario

venerdì 24 Maggio, ore 9

La classificazione e la corretta caratterizzazione dei rifiuti

In prossimità del recepimento del c.d. “pacchetto Circular Economy” sta per cambiare nuovamente il quadro legislativo ed operativo della gestione dei rifiuti da parte dei loro produttori. In particolare risulta di particolare importanza sapere esattamente se gli scarti di produzione e di consumo sono classificati come rifiuti, e come è necessario classificarli. Con il Seminario, della durata di otto ore, viene illustrato, con esempi e operazioni, le corrette procedure per dare un identità ai rifiuti, e quindi individuare le giuste modalità inerenti la loro gestione.

 Richiedi maggiori informazioni ed un preventivo personalizzato per la tua Azienda! 

Infoline corsi in house & streaming:
relazioniesterne@stefanosassone.it
mobile: +39 331 – 47 32 724

Lunedì 27 Maggio, ore 9

La gestione dei rifiuti in Azienda alla luce del DL “Semplificazioni”: come cambia dopo l’abrogazione del SISTRI

Dopo la pubblicazione (e successiva conversione in Legge) del DL n. 135 del 14 Dicembre 2018, viene abrogato, a partire dal 1° Gennaio 2019 il SISTRI: cosa cambia per gli operatori che devono gestire il rifiuto in Azienda? Con il seminario, della durata di otto ore, viene illustrato, con chiarezza, il quadro normativo vigente, e le operazioni da svolgere per evitare spiacevoli sanzioni di natura penale ed amministrativa legate ad un errata gestione dei rifiuti.

Richiedi maggiori informazioni ed un preventivo personalizzato per la tua Azienda! 

Infoline corsi in house & streaming:
relazioniesterne@stefanosassone.it
mobile: +39 331 – 47 32 724

Lunedì 3, 10 e 17 Giugno, ore 9

Responsabile tecnico gestione rifiuti – corso di preparazione alla Verifica – Modulo base 

Dopo essere divenuta obbligatoria la verifica per l’esercizio della professione di Responsabile Tecnico della Gestione dei rifiuti nell’ottobre 2017, diventa indispensabile, per chi vuole esercitarla, realizzare una specifica attività formativa finalizzata alla superamento della stessa. Con il corso di formazione, della durata di 24 ore, distribuite su tre giornate formative, viene illustrato, con chiarezza, l’intero insieme degli argomenti del c.d. “modulo base”, la cui conoscenza è necessaria ai fini del superamento dell’esame, per ciascuno dei moduli “specialistici”, che, assieme al precedente, occorre sostenere in sede di verifica.

Richiedi maggiori informazioni ed un preventivo personalizzato per la tua Azienda! 

Infoline corsi in house & streaming:
relazioniesterne@stefanosassone.it
mobile: +39 331 – 47 32 724

Lunedì 24 giugno, ore 9

Responsabile tecnico gestione rifiuti – corso di preparazione alla Verifica – Modulo specialistico – categoria 8

L’esercizio della professione di Responsabile Tecnico della Gestione dei rifiuti richiede il superamento di una verifica, composta da 80 quiz a risposta multipla, in cui il candidato deve rispondere,  alle domande su un “modulo base” di conoscenza comuni, anche ad un insieme di quesiti che riguardano conoscenze specialistiche. Con il corso di formazione, della durata di 16 ore, distribuite su due giornate formative, viene illustrato, con chiarezza, l’intero insieme degli argomenti del modulo specialistico riferito alle categorie 1,4 e 5, ovvero quelle riguardanti l’esercizio delle attività di raccolta e trasporto dei rifiuti, per cui l’Ente o l’impresa richiedono l’iscrizioni nelle rispettive categorie dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Richiedi maggiori informazioni ed un preventivo personalizzato per la tua Azienda! 

Infoline corsi in house & streaming:
relazioniesterne@stefanosassone.it
mobile: +39 331 – 47 32 724

Lunedì 10 Luglio, ore 9

le procedure autorizzative ambientali

Al fine di poter realizzare l’esercizio di un’attività particolarmente impattante sull’ambiente, oppure poter realizzare, legalmente, emissioni in atmosfera dagli impianti produttivi, oppure per realizzare pianificazioni strategiche che hanno potenziali conseguenze negative sull’ambiente, per il soggetto obbligato è necessario ottenere opportune autorizzazioni ambientali, disciplinate principalmente attraverso il Testo Unico Ambientale (D.Lgs. n. 152/2006). Con il corso di formazione, della durata di 8 ore, viene illustrato, con chiarezza, il panorama completo delle principali procedure autorizzative ambientali, con riferimento alla VIA (valutazione di impatto ambientale), all’AIA (autorizzazione integrata ambientale), e alla VAS (valutazione ambientale strategica), evidenziando le differenze ed i punti di contatto con l’AUA (autorizzazione integrata ambientale).

Richiedi maggiori informazioni ed un preventivo personalizzato per la tua Azienda! 

Infoline corsi in house & streaming:
relazioniesterne@stefanosassone.it
mobile: +39 331 – 47 32 724