Per Jamie Dimon, CEO e presidente di JPMorgan Chase, e presidente della Business Roundtable la protezione dell’ambiente è ai primi posti

Rilasciato il documento di una delle piu’ influenti associazioni di imprenditori degli stati uniti, con la quale si pone l’ambiente (e la sua conservazione) negli aspetti rilevanti per lo sviluppo delle politiche aziendali. Vediamo che cos’è Business Roundtable e le principali evidenze del documento.

Che cos’è la Business Roundtable

La Business Roundtable, rappresenta il gruppo di leader aziendali più influente d’America, ed è stata creata nel 1997

BR e ambiente

Recentemente il gruppo dei 181 imprenditori che la compongono si è riunito e ha ribadito l’importanza di e fondamentale principio di natura economico-aziendale, sottolineando che le Aziende, ed in particolare il dover della della direzione e dei consigli di amministrazione “è nei confronti degli azionisti della società”.

Con una dichiarazione che ha lasciato il segno, evidenzia oggi come la missione perseguita da una società debba, ed è, radicalmente diversa, adattandosi ai nostri tempi e ai nostri stili di vita.

Lontano dal pensiero del noto economista Milton Friedman, secondo il quale la ricerca di profitti per gli azionisti costituisce il traguardo da perseguire, la tavola rotonda degli imprenditore si sta tirando fuori dall’idea di “capitalismo consapevole’, che propone che una società abbia una responsabilità più ampia nei confronti della società, che può servire meglio se considera tutte le parti interessate nelle sue decisioni commerciali.

Il presidente dell’Associazione, Jamie Dimon, CEO e presidente di JPMorgan Chase, ha sottolineato nella conferenza stampa di presentazione di tale dichiarazione, che “Il sogno americano è vivo, ma sfilacciato”, aggiungendo che “I principali datori di lavoro stanno investendo nei loro lavoratori e comunità perché sanno che è l’unico modo per avere successo a lungo termine. Questi principi modernizzati riflettono l’impegno costante della comunità imprenditoriale di continuare a spingere per un’economia al servizio di tutti gli americani”.

Nella dichiarazione, la protezione dell’ambiente e il pensiero oltre i risultati del prossimo trimestre vengono inseriti al vertice delle targets aziendali.

Gli americani meritano un’economia che consenta a ciascuna persona di avere successo attraverso il duro lavoro e la creatività e di condurre una vita di significato e dignità. Riteniamo che il sistema del libero mercato sia il mezzo migliore per generare buoni posti di lavoro, un’economia forte e sostenibile, innovazione, un ambiente sano e opportunità economiche per tutti

Gli obiettivi perseguiti

Nella dichiarazione, gli impreditori si impegnano a:

  • Offrire valore ai nostri clienti
  • Investire nei nostri dipendenti
  • Promuovere la diversità e l’inclusione, la dignità e il rispetto.
  • Trattare in modo equo ed etico con i nostri fornitori
  • Proteggere l’ambiente adottando pratiche sostenibili in tutte le nostre attività.
  • Generare valore a lungo termine per gli azionisti, che forniscono il capitale che consente alle aziende di investire, crescere e innovare.