Al via la European Green Week!

La settimana Verde europea 2021, all’insegna della salute per le persone e il pianeta.

Il contesto

L’inquinamento riguarda tutti noi: è nell’aria che respiriamo, nell’acqua che beviamo, nella terra in cui coltiviamo gli alimenti. È la principale causa ambientale di diverse malattie mentali e fisiche e di morti premature, specialmente tra i bambini, le persone affette da alcune patologie e gli anziani. L’inquinamento però non colpisce tutti allo stesso modo. Le persone che vivono in zone più povere spesso abitano vicino a siti contaminati o ad aree con un’elevata densità di traffico. L’inquinamento è inoltre una delle principali cause della perdita di biodiversità. Riduce la capacità degli ecosistemi di svolgere funzioni come la cattura del carbonio e la decontaminazione.

Si può tuttavia prevenire. Il piano d’azione dell’Unione europea (UE) verso l’«obiettivo inquinamento zero» è un’azione chiave del Green Deal europeo previsto per la primavera del 2021. Questa iniziativa aiuterà a creare un ambiente privo di sostanze tossiche in tutta l’UE grazie a migliori modalità di monitoraggio e segnalazione e grazie alla prevenzione e alla bonifica dell’inquinamento di aria, acqua, suolo e prodotti di consumo. Sosterrà inoltre la ripresa post-COVID 19, contribuendo a ricostruire un’economia più sostenibile nell’UE, creando posti di lavoro e riducendo le disuguaglianze sociali.

L’obiettivo perseguito

La Settimana verde europea 2021 sarà dedicata all’«obiettivo inquinamento zero». I partecipanti esamineranno anche altre iniziative pertinenti del Green Deal europeo, come i progetti per il clima, l’imminente strategia in materia di sostanze chimiche e altri programmi nel campo di energia, industria, mobilità, agricoltura, pesca, salute e biodiversità.

La Settimana verde dell’UE 2021 sarà un’opportunità per discutere con tutte le parti e i cittadini interessati come lavorare insieme per fare dell’obiettivo di un ambiente a inquinamento zero e privo di sostanze tossiche una realtà.

L’evento di apertura

Lunedì 31 Maggio è stato realizzato l’evento di apertura, dal titolo “Scienza dei cittadini per l’inquinamento zero”, in diretta streaming da Lahti, alle ore 12, dedicato, appunto, ai cittadini e alle misure per raggiungere l’inquinamento zero. L’evento mira a far luce sulle attività di ricerca e pianificazione guidate dai cittadini che mirano al futuro dell’inquinamento zero Europa.

L’obiettivo è quello di avviare discussione sul Piano d’azione dell’UE per l’inquinamento zero con i tre temi aria, acqua e suolo.

L’inaugurazione ha un profilo di relatore di alto livello con il sindaco Pekka Timonen di Lahti EU Green Capital 2021, il commissario Virginijus Sinkevičius, il ministro dell’Ambiente e dei cambiamenti climatici Krista Mikkonen e la dott.ssa Susanne Hecker, presidente dell’Associazione europea per la scienza dei cittadini come relatori principali.

Per ulteriori informazioni.

Cliccare qui.

Advertising

Book

E’ in libreria e sullo shop-on line di Amazon, il mio nuovo volume dedicato alle “Procedure Autorizzative Ambientali”, dopo gli effetti del DL Semplificazioni del Luglio 2020. Per acquistare la tua copia, clicca qui!

Formazione

Eroghiamo corsi da remoto sui temi dei rifiuti e delle bonifiche.

Chiedi informazione sui corsi:

  • scrivi su Whatsapp oppure chiama il : + 39 328 767 0207
  • scrivi a: relazioniesterne@stefanosassone.it .