In dirittura d’arrivo il Regolamento “End of Waste” per il macero

Dopo il il parere positivo del Consiglio di Stato siamo quasi in dirittura d’arrivo per l’emanazione di un importante regolamento end of waste, quello dei rifiuti in carta e cartone (il c.d. “macero”).

I prossimi passaggi.

Infatti il Ministero dell’Ambiente ha inviato alla  Commissione Europea lo schema di regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto da carta e cartone ai sensi dell’articolo 184-ter, comma 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

Successivamente la Commissione europea e gli altri Stati membri avranno tempo fino al 7 settembre prossimo per pareri o osservazioni, per cui il regolamento non potrà essere pubblicato, ovvero applicato nel nostro Paese.

Il contenuto del Regolamento

In particolare, la bozza di Regolamento riporta i criteri particolari da rispettare affinchè le aziende che processano i rifiuti di carta e cartone cessino e li recuperino come materia prima seconda, possano essere realmente qualificati come rifiuti ed essere classificati come prodotti in grado di essere immessi nel successivo processo industriale.

Come previsto dall’art. 1 dell’allegato, i requisiti da rispettare sono quelli previsti dalla norma EN 643.