La gestione documentale dei rifiuti e il sistema di tracciabilità SISTRI

Competenze, responsabilità, procedure, prescrizioni secondo la normativa vigente

La “Gestione documentale del rifiuto” si rivolge ad enti ed imprese chiamate a gestire i rifiuti, offrendo un panorama completo delle competenze, responsabilità, procedure ed operazioni, ed altre prescrizioni che essi devono attuare sotto il profilo documentale, richiamando la normativa vigente e la documentazione di riferimento.

 

Edizione: ottobre 2015
Pagine: 288
Formato: 150×210 mm
ISBN: 978-88-6310-691-6
EPC Editore

ACQUISTA IL LIBRO SU

EPC Editore

 

 

 

Nel volume sono illustrati, con chiarezza e rigore scientifico,

i seguenti argomenti:

  1. Il quadro normativo sulla gestione dei rifiuti, aggiornato al settembre 2015.

  2. Il modello di tracciamento dei rifiuti “cartaceo”, basato sulla compilazione del registro di carico e scarico, del formulario di identificazione dei rifiuti e del modello unico di dichiarazione.

  3. Il modello di tracciamento dei rifiuti “informatico” (il SISTRI), ponendo l’accento su relative funzioni e finalità, sulle recenti evoluzioni del quadro normativo, indicando quali sono i soggetti obbligati ed esclusi (gli “operatori”), le date di operatività del Sistema, le informazioni da trasmettere in fase di iscrizione e di gestione ordinaria del rifiuto, spiegando altresì quali sono e le relative funzioni dei dispositivi elettronici per il monitoraggio, nonché la consistenza del Contributo SISTRI istituito per garantire la sua creazione e il suo funzionamento.