Le procedure autorizzative ambientali alla luce della riforma operata dal D. Lgs. n. 104/2017

Le Aziende che intendono realizzare progetti che possono avere un impatto ambientale significativo, installazioni in cui sono svolte attività considerate come in grado di generare inquinamento, oppure piani e programmi che possono avere un impatto significativo sull’ambiente, devono richiedere opportuna autorizzazione, ovvero ottenere una Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), Autorizzazione integrata ambientale (AIA), oppure Valutazione Ambientale strategica (VAS), presso le competenti Autorità, dando luogo ad una procedura autorizzativa individuata fra le precedenti, al termine della quale potrà essere concessa l’attuazione dei progetti, delle installazioni, oppure dei piani e dei programmi.
Con il D. Lgs. n. 104/2017 tali procedure, ed in particolare la VIA, sono state sensibilmente modificate rispetto al passato. Le Aziende devono ora rapportarsi con iter amministrativi e procedurali diversi, che richiedono una maggiore ed approfondita conoscenza delle modificazioni apportate al tracciato normativo.
Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito un quadro completo delle procedure autorizzative ambientali di VIA, AIA, VAS, aggiornato alla normativa vigente, modificata lo scorso settembre con l’entrata in vigore del D.Lgs. n. 104/2017

Per iscrizioni e maggiori informazioni, cliccare qui.