Stefano Sassone a Circonomia 2020: gas serra e gestione dei rifiuti

Nell’ambito di Circonomia 2020, il festival dell’economia circolare, tenutosi ad Alba (CN) giovedì 17 settembre, Stefano Sassone è intervenuto approfondendo, nel laboratorio tematico dedicato alle emissioni, il rapporto tra emissioni in atmosfera e gestione integrata dei rifiuti.

Il Tema

Nel corso dell’intervento è stato approfondito il rapporto tra attività di gestione dei rifiuti ed emissioni, partendo dalla questione climatica, e come questa è stata affrontata a livello transnazionale, per evidenziare la gravità della questione, espandendo alcuni fatti significativi.

I gas serra, e la loro diffusione determinano pacificamente cambiamenti climatici, determinando il c.d. «effetto serra»: di cosa si tratta? E da dove derivano i gas serra? Vediamo il primo dei due aspetti.

Effetto serra: di cosa si tratta

  • Fenomeno che si manifesta quando un mezzo risulta trasparente alle componenti di breve lunghezza d’onda dello spettro della radiazione solare (ovvero la parte ultravioletta e visibile)
  • allo stesso tempo risulta opaco rispetto ad un altro tipo di radiazioni, quelle con maggiore lunghezza d’onda (radiazione infrarossa)
  • in tal modo esso trattiene la radiazione infrarossa emessa dai corpi riscaldati dall’assorbimento della radiazione di minore lunghezza d’onda,
  • L’effetto è un aumento della temperatura sottostante

Gestione dei rifiuti e gas serra

La gestione dei rifiuti  gioca, anch’essa, un ruolo rilevante nei cambiamenti nell’equilibrio climatico del nostro Paese.

Purtroppo, essendo anche quello dei rifiuti, divenuto un settore avente un grado di elevata industrializzazione, a partire dal 1997 in avanti, altrettanto l’effetto delle emissioni provenienti dai rifiuti sia rilevante, è paragonabile alle emissioni del settore industriale. Il processo di gestione dei rifiuti apporta un contributo rilevante alla crescita dell’effetto serra in quanto caratterizzato dall’emissione in atmosfera del metano.

il potenziale contributo alla riduzione dei gas serra e climalteranti che una gestione integrata dei rifiuti può dare si può individuare in ogni fase, in ogni impianto, ovvero in ogni processo di gestione dei rifiuti, in misura differente.

Osservazioni sul rapporto riduzione emissioni e rifiuti

Una corretta gestione dei rifiuti, pianificata opportunamente in ogni sua fase, può fattivamente contribuire a ridurre le emissioni e quindi limitare il cambiamento climatico, sia a livello locale che globale.

In generale, così come i processi manifatturieri e di servizio, anche le attività industriali di gestione dei rifiuti prevedono un Life Cycle (estrazione della materia prima, passando per la manifattura del prodotto, per la sua distribuzione e utilizzo, e arrivando al suo smaltimento come rifiuto).

Ogni fase vista prima contribuisce in misura maggiore o minore, in modo diretto o indiretto alla concentrazione di gas serra nell’atmosfera.

La qualità e la quantità delle emissioni a seguito della gestione dei rifiuti dipende dalla natura del rifiuto e dalle modalità di trattamento di questo.